Leeds service Crew

Leeds? Parig i‘75, WestBrom ‘82, Chelsea ‘84, Birmingham ‘85, Bradford ‘86, Bournemouth ‘90; molti degli incidenti più raccapriccianti nella storia del football Inglese hanno visto coinvolto il seguito hooligan di un club: il Leeds United. Per quarant’anni hanno portato scompiglio in giro per la nazione, creandosi a furia di pugni una notorietà a livello internazionale. Tuttavia sono rimasti sempre per certi versi una firm coperta da una sorta di segretezza. Ma solo fino ad ora. La giornalista Caroline Gall ha trascorso due anni intervistando hooligans di diverse generazioni, mettendo insieme per la prima volta la storia delle loro gangs. I tifosi del Leeds si fecero conoscere per la loro predisposizione agli incidenti fin dagli anni sessanta. Durante l’era di Don Revie i bootboys delle periferie di Leeds erano sempre pronti a sfidare chi volesse provarci. Tuttavia i gruppi che agivano a Elland Road sono sempre rimasti divisi fra loro. L’apice di questa attività hooligan si ebbe con la Service Crew, che negli anni ottanta attinse il proprio nome dai treni di linea che utilizzava per spostarsi, preferendo evitare i sorvegliatissimi football specials. Sono emersi all’alba dell’era casual, quando il club sprofondò in division two. Questo libro racconta anche delle accuse di razzismo rivolte ai tifosi del Leeds, ricostruisce alcuni fra i peggiori incidenti legati al football e illustra l’effetto della scena rave e delle droghe sull’hooliganismo.

Brossura 13 x 20 cm. pag. 304 con 49 foto b/n

Stampato nel 2009 da Boogaloo Publishing
5f953ccd409b8032d436836ad216a21a8

Price:
Sales price: 22,00 €
96 ore
Description

Caroline Gall

Leeds? Parig i‘75, WestBrom ‘82, Chelsea ‘84, Birmingham ‘85, Bradford ‘86, Bournemouth ‘90; molti degli incidenti più raccapriccianti nella storia del football Inglese hanno visto coinvolto il seguito hooligan di un club: il Leeds United. Per quarant’anni hanno portato scompiglio in giro per la nazione, creandosi a furia di pugni una notorietà a livello internazionale. Tuttavia sono rimasti sempre per certi versi una firm coperta da una sorta di segretezza. Ma solo fino ad ora. La giornalista Caroline Gall ha trascorso due anni intervistando hooligans di diverse generazioni, mettendo insieme per la prima volta la storia delle loro gangs. I tifosi del Leeds si fecero conoscere per la loro predisposizione agli incidenti fin dagli anni sessanta. Durante l’era di Don Revie i bootboys delle periferie di Leeds erano sempre pronti a sfidare chi volesse provarci. Tuttavia i gruppi che agivano a Elland Road sono sempre rimasti divisi fra loro. L’apice di questa attività hooligan si ebbe con la Service Crew, che negli anni ottanta attinse il proprio nome dai treni di linea che utilizzava per spostarsi, preferendo evitare i sorvegliatissimi football specials. Sono emersi all’alba dell’era casual, quando il club sprofondò in division two. Questo libro racconta anche delle accuse di razzismo rivolte ai tifosi del Leeds, ricostruisce alcuni fra i peggiori incidenti legati al football e illustra l’effetto della scena rave e delle droghe sull’hooliganismo.

Brossura 13 x 20 cm. pag. 304 con 49 foto b/n

Stampato nel 2009 da Boogaloo Publishing

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks